Termine

< July 2014 >
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      






Share |
Kristallmensch italiano > TEMI > UMANI-CORPI > SONNO E SONNO SALUTARE
*
Luna nelle nuvole

Insonnia



Quattro trasmissioni per l’innsonnia
Trasmissioni dal piano di Cristo
Durante la settimana di silenzio a Kehrsiten 5-11 Dicembre 2003



Insonnia 1° parte
Di notte avviene la crescita spirituale, di giorno quella fisica. Quando stai meditando di giorno, stai iniziando una crescita spirituale potente che compete innanzitutto soltanto il tuo corpo e gli ambiti vicini a esso, gli spazi dei sentimenti e pensieri. Immaginalo come una bolla grande intorno a te, dai cinque ai dieci metri di diametro circa.


Anche se lo presagisci e lo vuoi l’iniziativa di crescita continua di notte. Qui vengono puliti ed innalzati gli ulteriori e più ampi spazi della tua vita. La bolla intorno a te si è espansa in migliaia di chilometri di diametro. Perché tutto appartiene a te.


Non esiste l’insonnia, ma soltanto possibilità di crescita. Di notte il vostro spirito superiore scende nei vostri corpi. Il mittente è l’anima. Lo spirito inferiore, l’ego con tutte le sue immaginazioni su come dovrebbe o non essere la vita, quindi è escluso. Non ha nessun controllo e potere sull’avvenimento.


La crescita notturna spirituale, avviene attraverso i flussi di luce spirituali nell’aura della terra. I vostri campi energetici li accolgono e li immagazzinano nella struttura cellulare. Questi flussi vibrano a una frequenza completamente diversa rispetto al vostro corpo ed alla sua mente. Vibrazioni d’amore s’incontrano con il campo vibrazionale della paura e dell’aggressione inondandole.


Se il vostro ego, con le sue paure e aggressioni anche se inconsce, è diventato molto forte, domina la vostra anima e voi rimanete svegli. Per nessun motivo vuole che accadano cose fuori dal suo ambito di potere,


Ma il vostro ego è legato al vostro corpo, il membro più debole nella serie. Quando esso è abbastanza esausto, l’ego deve adattarsi e si addormenta.


La luna di notte, mostra dove sta Cristo nel firmamento. Essa fa luce nel posto del cuore di Cristo e traluce il campo magnetico della terra con forza spirituale elettrica.


La battaglia che l’ego ora combatte, è quella del guerriero infantile interiore contro il Cristo interiore. Tutte le ferite che allora gli sono state inferte, ora le usa per pareggiare i conti, per fare domande  e mettere condizioni, per mostrarsi come vittima. Certo, anche il vostro spirito vorrebbe crescere spiritualmente, ma prima vuole chiarire queste cose e assicurarsi di essere nel giusto!


È nel giusto, perché è la sua verità e sono le sue esperienze. La mente umana (l’ego pensante ed emozionale) ha le domande, l’anima ha le risposte. Ma ad essa non chiede. Non è stata proprio lei ad avergli creato soltanto seccature? Non è stata proprio lei quella totalmente insensata e priva di realtà?


Almeno è la più forte di entrambi e la più amorevole. Lei ha, quello che all’ego manca davvero, la connessione con lo spirito divino e la visione generale.


L’insonnia in quel senso è un disturbo che l’ego crea alla crescita spirituale, attraverso le sue paure ed il ribadire del proprio diritto. Contemporaneamente sono umiliazioni, perché la luce affluisce di continuo e lo mette sotto pressione per liberare.


L’umiliazione è un aiuto potente dal mondo spirituale. Avviene quando è altamente tempo che l’umiliato si fermi e diventi privo di resistenza. L’ego è un guerriero dell’oscurità. Lo spirito superiore è un guerriero della luce. Lo spirito superiore ama il piccolo spirito, e ogni suo limite, per ciò lo costringe delicatamente diventare uno con lui.


Se di notte non riesci a dormire, sii grato, semplicemente grato, immediatamente tanti esseri luminosi si stanno occupando sia di calmare il tuo ego sia di aiutarti nel tuo risveglio interiore.


Esprimi al tuo ego il tuo rispetto, perché non tralascia neanche una via per salvare quello che c’è da salvare. È veramente un piccolo eroe! Anche noi siamo con amore e compassione con lui.



Insonnia 2° parte
Una notte di veglia in cui avete usato la vostra forza creativa spirituale, nel senso di umiliare voi stessi nella discordia, nel rifiuto interiore e nella rabbia verso voi ed il mondo, naturalmente ha una forza completamente diversa ed un altro esito rispetto ad  una notte d’insonnia, nella quale avete usato il tempo guidando intenzionalmente e consapevolmente la luce.


Pensateci: la luce fluisce sempre in misura completa in ogni luogo, anche se nella vostra camera è buio.


Usa la luce per chiarirti e ripulire i tuoi organi, ossa e circolazione. Respirala, bagna i tuoi organi nella luce. L’effetto non tarderà.


Puoi anche guidare consapevolmente la luce con la tua volontà, nei cuori e spazi di vita degli umani che toccano la tua vita, soprattutto nei cuori di coloro con i quali sei in disarmonia. Puoi bagnare anch’essi nella luce di Cristo. Fa bene a loro come anche a te. Il tuo cuore è infinitamente grande. Sperimentalo ed usalo.


Potresti mandare la luce anche negli anni passati della tua vita. Immagina ogni singolo anno come uno spazio nel quale tutti gli avvenimenti ed esperienze ci sono ancora, anche tutte le disarmonie e disgrazie. Respira la luce e guidala nell’espirazione in questi spazi di vita, fin dalla nascita ed al concepimento.


Puoi guidare la luce negli spazi dei tuoi genitori e dei tuoi figli. Voi tutti crescerete e guarirete.


Puoi trascorrere la parte sveglia della notte entrando nel tuo tempio del cuore, bagnare interi popoli con i loro paesi nella tua luce di Cristo. Pensi veramente che non faccia nessun effetto? Ancora credi che siano passatempi sentimentali? No, amico mio. È infatti l’agire di Cristo che stai eseguendo in questa forma.


Esercitati in ciò per un po’  di tempo molto attentamente e con concentrazione, sii profondamente grato per aver di notte il tempo e l’occasione, per poter agire su quel piano nobile della tua realtà di vita e crescere tu stesso in ciò.


Di notte Cristo è più vicino a te che di giorno. Non dipende da Cristo, ma dalla tua consapevolezza diurna che ancora non permette la sua presenza ovunque incondizionatamente. Usa il tempo per trasformare te ed il mondo. Un maestro vero non dorme.



Insonnia 3° parte
Tutto quello che puoi amare profondamente ed incondizionatamente, si scioglie nel terreno. Perché la forza dell’amore vibra ad una frequenza infinitamente più alta di tutte le frequenze della materia e della terra.


Se materie negative terrene (tumori, carcinomi e calcificazioni) vengono attraversate dalle vibrazioni dell’amore, si liberano e si smaterializzano. Indietro rimane la loro essenza: AMORE e SAGGEZZA.


Ugualmente accade con le contro forze in te stesso, quei demoni interiori che ancora vogliono combattere, quelle vittime interiori che ancora vogliono essere accudite, quei paurosi interiori che ancora non osano e quegli accecati d’ira che ancora gridano ai quattro venti e ad ogni prezzo la loro presunta incapacità.


Nell’essenza, questo lo presumi, stanno anche tutte queste parti oscurate del tuo AMORE per te stesso, esseri delicati, nobili cosmici uguali ad Angeli, Elfi e Porta spade nobili. Ama questi demoni in te, riconoscili profondamente come aiutanti del tuo sviluppo, ringraziali per il loro servizio e liberali nella luce, anche se ancora non riesci a comprendere.


Non aspettarti che vadano subito. Resteranno ancora un po’ per servire la parte più importante del tuo sviluppo: la tua pazienza, la fiducia in te stesso e la tua perseveranza. Una notte, senza che tu te ne accorga, se ne andranno nella luce. A quel punto, l’amore verso te stesso e verso il mondo, ha aperto abbastanza ampiamente il tuo corpo da farli fuggire.


Usa le tue notti insonni per entrare con loro nella pace, perché questo è il motivo che ti porta a non dormire.


Esercitati nell’essere semplicemente felice, in qualunque modo si mostri il mondo intorno a te. Esercitati a sorridere in ciò. Esercitati ad essere tenero ed amorevole. Questo non disturba nessuno e per questo non c’è bisogno di luce nella tua camera.


Esercitati nel sentire, vedere ed ascoltare l’amore del tuo cuore. Esercitati a far fluire la luce dal tuo cuore. Esercitati a far crescere il tuo corpo di luce intenzionalmente e rinforza la tua irradiazione spirituale-elettrica.


Sii creativo! Certo che hai più possibilità che notti insonni.



Insonnia 4° parte
Usa le notti insonni per quello che sono create, comunicare con il tuo spirito.


Rivolgi la parola agli esseri che fanno parte di te, che ti amano ed aspettano il permesso per farsi vedere. Parla con loro, anche se non puoi ricevere subito le risposte. Lascia che cresca in te la capacità della comunicazione interiore.


Non parlare con rimproveri o da offeso, perché così non possono sentirti. Così separi il loro campo d’energia dal tuo. Se qualcuno dorme vicino a te, raccontagli col pensiero della tua vita, spiegagli i tuoi problemi, rivelagli i tuoi desideri e pregali di aiutarti.


Condividi con essi quello che ti fa piacere, quello che hai imparato e sperimentato, racconta della tua quotidianità. Certo, la conoscono da tanto. Raccontagliela ugualmente, perché il loro punto di vista è diverso dal tuo.


Parla con loro e sappi profondamente che ti ascoltano con piena dedizione ed amore, che rinforzano la tua sincerità con il loro torrente di luce, che ti tolgono dalla strada tutto ciò che potrebbe arrecarti disturbo e che immettono in te tutto ciò che ti rinforza.


Permettigli una partecipazione viva nella tua vita. Chiedi un segno della loro presenza. Lo riceverai. Il loro amore per te è smisuratamente grande e ti aspetteranno pazientemente fino a quando non gli avrai aperto.


Noi siamo con te, quando, di nuovo, non dormi.
Noi siamo i maestri bianchi della consapevolezza cosmica.



Elaborato per gli umani di cristallo del mondo
Il 3 aprile 2008
Monika e Sabine