Termine

< August 2014 >
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31






Share |
Kristallmensch italiano > TEMI > LA SVOLTA DEI TEMPI > Spirito del tempo e svolta dei tempi
bild
Nave di nuvola-Armada, Nuova Zelanda

LO SPIRITO DEL TEMPO E LA SVOLTA DEI TEMPI


Una idea profonda sulla natura e sul significato dello Spirito del tempo e della svolta dei tempi, ve la fornisce il libro APERTURA DEI PORTALI. Tre serie d‘immagini illustrano i temi SALTO QUANTICO, CORPO DI CRISTALLO e PORTALI DIMENSIONALI e lì trovate anche meditazioni e viaggi spirituali che vi aiutano nei grandi salti evolutivi attuali.


La svolta dei tempi e il processo corpo di luce
La svolta dei tempi iniziò intorno al 1875 e terminerà nel corso dell’anno 2012. La fase centrale della svolta dei tempi iniziò nel 1987 con l’alimentazione del flusso spirituale-elettrico nel nuovo reticolo terrestre che fino a quel termine è stato intrecciato dall’unità speciale di Kryon.

L’era dei pesci che iniziò con la nascita di Gesù, terminò definitivamente nell’anno 2001 e da allora regna l’era dell’acquario, da solo. Il periodo del trapasso durò 130 anni. In questo periodo regnavano affiancate entrambi le ere e ognuna immetteva del suo, dentro la vostra vita. L’ultima fase di questo periodo transitorio, questi quattordici anni tra il 1987 e il 2001, infatti, erano una fase calda della vostra evoluzione (vedi lezione 5).

Nel 2001 si svolgeva il cambio dai pesci all’acquario. Questo era il cambio di due ere entro una dimensione, cioè la terza. Tali cambi (ere) esistevano spesso, vi conducevano attraverso la vostra evoluzione animica e si ripetevano ciclicamente ogni 2000 anni (vedi lezione 4). Però in questo periodo, 2001, si creava un successivo cambio: il vostro ciclo dell’anima ascendeva al ciclo dello Spirito. Questo cambiamento non è ciclico ma unico, perché vi conduce ora, dalla vostra evoluzione animica a quella spirituale. Questo cambiamento (svolta dei tempi, cambiamento dei tempi) descrive il transito della vostra vita dalla terza dimensione alla quinta.

L’era delle vecchie ere sulla terra vecchia, sta terminando e una nuova vita inizia con nuove energie sulla terra nuova. Ma questo Nuovo ancora non è afferrabile e descrivibile. Tuttavia esistono già tanti nomi per questo. Noi lo chiamiamo nella nostra nuova storia della creazione: la seconda era cristallina.

Per quattro anni, dal maggio 2001 al maggio 2005, avete installato l’inizio della seconda era cristallina nei vostri corpi personali e campi della vita – spesso senza rendervene conto. In ciò avete sviluppato in voi stessi la nuova energia, affinché ora sia utilizzabile per tutti gli umani ed esseri. La seconda era cristallina della terra ebbe inizio a gennaio 2006, quando lo Spirito cosmico (il Sé divino) di tutti gli umani decise di discendere nei corpi e accasarsi lì.

L’utilizzazione mondiale della nuova energia ora è possibile. È merito vostro è opera vostra. Voi l’avete creata e perciò sono cambiate le basi fisiche della vostra vita sul pianeta.  Voi avete fatto del clima corporeo-energetico un clima spirituale-energetico. Voi avete ribaltato il modo d’azione delle forze.
Anche se la logica interiore dell’energia nuova è la stessa, come nella vostra fisica terrena, ci sono alcune differenze importanti.

1) Il campo delle possibilità (il vostro campo di gioco, il vostro palcoscenico) è diventato più grande e più vasto.

2) Il campo non è più lineare ma esponenziale. La vostra energia della vita non fluisce più nell’attinenza causale su linee diritte avanti e indietro, ma si espande incondizionatamente ed esplosivamente in tutte le direzioni – e non ritorna indietro al punto di partenza.

3) Il modo “prendere o lasciare” si sta sciogliendo e cambia nel modo “tanto quanto”. Questo significa che la vostra comunicazione orizzontale con il mondo, con il transito, diventa una comunicazione tra la vostra consapevolezza cosmica, fisica e planetaria, prima che si espanda nel vostro cuore a forma sferica in tutte le dimensioni.

4) Il vostro movimento della vita non è più lineare, ma a forma di spirale. La vostra consapevolezza non è più tridimensionale ma di quinta dimensione ed è sulla via verso la multidimensionalità. Ora è a disposizione di tutti incondizionatamente.

Certamente non avete ancora capito la nuova energia con la vostra mente terrena. Questo accade nel tempo, quando la usate, quando la vostra mente farà delle scoperte nuove, trasformandosi. L’energia ancora giovane diventerà anche lei stessa più matura, più densa e più consistente, attraverso l’applicazione. Voi e la nuova energia dovete abituarvi l’uno all’altra e concrescere, questo non sarà difficile, perché nondimeno l’avete creata e resa utilizzabile voi. Lasciate che basti così per il momento.

La nuova energia della seconda era cristallina è l’interinale risultato finale del vostro sviluppo fisico-spirituale-animico e della vostra trasformazione interiore fino al 2012. Tanti di voi – ma alla fine pochi, in confronto alla popolazione della terra – hanno terminato il loro processo corpo di luce e l’apocalisse. Ciò che voi avete passato, la maggior parte degli umani lo deve ancora affrontare – o si trova nel mezzo di questo processo. È una via transitoria, ma è difficile.

bild
Il Tamigi a Richmond, Londra 9-2006

L’apocalisse è in pieno svolgimento
La terra è pulita e pura, chiara e sana, liberata e compiuta. Il pianeta stesso non deve più essere salvato. In ogni modo l’aura oscura degli umani e popoli, vuole essere compresa, chiarita e trasformata. Questi millenni della vecchia oscurità dell’umanità ora stanno ascendendo, perché non possono più trattenersi nel clima luminoso spirituale-energetico della terra. Per tanti millenni si conservava negli spazi astrali di sentimenti ed esperienze umane per ascendere alla fine del gioco della creazione, della maturazione attraverso il dolore, dalle vostre bolle spaziali emozionali, trasformandosi nel campo della nuova energia creata da voi. Possiamo descriverlo anche molto positivamente: ora scende il succo dalle radici dei vostri alberi della vita, su nelle chiome – lasciandole fiorire e portare tanti frutti.

Percepite l’oscurità ascendente con il vostro cuore. Aprite il cuore, respirate profondamente e sappiate che defluisce, che ascende lungo la vostra colonna vertebrale, il vostro DNA e linea del cuore a forma di spirale, trasformandosi e liberandosi in ciò. La vostra percezione terrena-umana che giudica l’oscurità come MALE o SBAGLIATO e la luce come BENE o GIUSTO, era una realtà importante del ciclo passato della vostra discesa, importante e giusto – era energia vecchia. Ora è soltanto un’illusione. L’energia nuova è oscura e luminosa – entrambi sono BENE e GIUSTO, ognuno nel suo tempo. Questo lo dovete comprendere e accettare. Ci sono in voi ancora resti di energie vecchie, astrali e illusorie. Lasciatele andare. Lasciatele fluire liberamente con l’oscurità del mondo – nel vostro cuore.

Non aspettatevi nessuna giustizia terrena. Questa faceva sempre parte del vostro gioco della separazione. Questo gioco non esiste più. Il vecchio giusto e torto oscurato ascende ancora per un po’ nella luce, diventando energia cristallina. L’oscurità ascendente ha bisogno di spazio, tempo e sostegno. Sì, l’oscurità ascendente ha bisogno del vostro sostegno (vedi lezione 2), perché la massa degli umani ancora non comprende il senso di questa ascensione oscura e la impedisce con ogni mezzo immaginabile. Ancora lottano contro l’oscurità e frenano così il libero fluire della vita e s’intrappolano nelle reti grigie.

Questa trattenuta oscurità, perde il suo attaccamento al flusso trasformante spirituale e viene strappata dalla sua via transitoria verticale e deviata nel campo energetico della vita degli umani. Con questo avviene precisamente il contrario di ciò che gli umani e gli esseri energetici oscuri desiderano: rimane sulla terra, azionando nuove fioriture oscure. Questo prolunga inutilmente la sofferenza.


L’oscurità ascendente
L’oscurità ascendente è sofferenza vecchia che ora vuole liberarsi. L’orrore emozionale è l’infeltrimento di tutti i legami e le reti umane che ora vogliono sciogliersi. L’oscurità d’ombra astrale è la totalità di tutti i pensieri e sentimenti negativi dell’umanità che ora non hanno più spazio sulla terra. Questa molteplice oscurità velata non vuole ne farvi soffrire, ne soffrire lei stessa.

Tanti umani però la prendono come sofferenza nuova perché la trattengono, la tematizzano, la indagano e la usano per il loro dramma, invece di lasciarla fluire liberamente attraverso di se. Tanti umani valutano, separano e giudicano l’oscurità, hanno paura di essa, reagiscono aggressivamente e sono inquieti. Tanti umani lottano contro l’oscurità del mondo e bloccano così i Portali e le vie del deflusso (vedi lezione 1). Le vecchie guerre e i vecchi drammi che finora hanno portato a una ricchezza positiva di esperienze e radicamento nello spazio corporeo, ora diventano combattimenti d’ombra che non possono più raggiungere una successiva espansione. Gradini e vie di un tempo diventano ora panchine d’attesa e cappi. L’affare con l’oscurità non rende più – non è più necessario e tragico. La danza con l’oscurità è bensì un processo eccitante, piacevole e adempiente, ma la vostra famiglia umana è abituata alla separazione e alla sofferenza e così la trattiene più a lungo di quanto sia necessario – semplicemente perché non vede nessuna alternativa e prospettiva. E nonostante ciò ci sono infinitamente tante prospettive!

L’oscurità ascendente è, vale a dire, anche: saggezza e forza vecchissima che avete raggiunto nelle vostre vite passate, maturità ed esperienze che nella morte sono sempre sprofondate nella tomba. L’oscurità ascendente è dolore che ha avvolto i cristalli. È la delusione che nasconde una luce radiante. È odio che porta in sé il brillante. È aggressione che in sé salvaguarda la scintilla della gioia cosmica. È la saggezza di dio che è avvolto nella carta grigia della dabbenaggine. Vedete, tutto questo vuole liberarsi e mostrarsi. Tutto questo vuole diventar parte della vostra vita viva.


Voi siete i cristalli del mondo
Che cos’è un Kristallmensch (Uomocristallo)? Come si costituisce e cosa lo distingue da altri umani? Questo l’abbiamo descritto in diversi punti corrispondenti. Mentre nel mondo esteriore si materializzano ancora delle nuove mura, voi riconoscete che la vera protezione si crea da un cuore amorevole. Voi avete liberato le mura delle vostre città cristalline interiori (vedi Gerusalemme e le mura dello Spirito) o lo state facendo ancora. Contemporaneamente potete irradiare le mura degli altri umani, le città e i paesi.

Voi siete i cristalli umani che hanno trasformato in se la polvere della terra in cuori di cristallo (vedi Rose, polvere e cristallo). Così date agli umani, alternative e prospettive, spesso senza rendervene conto: voi gli ridate la loro vita – semplicemente perché li amate.

Nel periodo del transito fino al 2012, siete voi i cristalli necessari del mondo, riportando l’oscurità passeggera e deviata dagli umani ignari, di nuovo nel flusso trasformante spirituale – semplicemente amandola. L’amore cristallino del vostro cuore emana un campo chiaro spirituale-elettrico che illumina le esalazioni magnetiche grigie delle ere passate. Così possono abbandonare questa terra. Sì, sia che lo crediate o no: il vostro campo di luce del cuore irradia tutta la terra e scioglie i campi energetici grigi degli umani, affinché loro possano respirare meglio, camminare più eretti e prendere nuove decisioni per la loro vita.

Nella svolta dei tempi siete voi la forza e la fonte di nutrizione della vostra famiglia umana. Ma anche voi avete bisogno di tanto in tanto, quando vi travolge l’oscurità astrale, di un rifugio, nel quale potete raccogliere la calma e la forza. L’unico posto che si offre a voi su questa terra è il vostro cuore. Il ritorno di Cristo avviene attraverso i vostri corpi, veramente.


Leggete per questo tema anche le lezioni 2 e 3. Qui cogliete le basi dello Spirito del tempo che ora velocemente si sviluppa. La lezione 4 descrive i vostri ultimi 14.000anni della discesa, dopo la caduta di Atlantide e la lezione 5 vi fornisce una profonda visuale sui vostri corpi durante il processo corpo di luce.
bild
Grafica: Udo Reuschling

Dai cieli alla terra
Dalla terra nelle galassie
Il 2007 è l’anno del salto quantico profetizzato da millenni, desiderato ardentemente nel profondo dell’anima umana e contemporaneamente temuto. La fusione dei poli disattiva le energie divisorie e rende possibile l’affluire dei contrasti. Questa è la fine del vostro vecchio ordine e orientamento.

Questa grande ascensione della vostra evoluzione umana l’avete preparata nei 2 anni dell’apocalisse e nel processo corpo di luce, attraverso la purificazione e apertura dei vostri corpi, attraverso l’innalzamento delle frequenze della vostra elettricità cellulare, attraverso l’equilibrio della dualità dei vostri pensieri, sentimenti e abitudini. I due giganti LUCE e OSCURITÀ affluiscono insieme, si fondono e diventano uno e con ciò si cristallizzano. La separazione tra luce e oscurità si ritira dalla terra – via dai vostri cuori, via dalle vostre strutture cellulari e dagli spazi dei vostri pensieri e sentimenti.

Comprendete questo: non è l’OSCURITÀ che sparisce e la LUCE che rimane, ma è la SEPARAZIONE che sparisce. L’essere SEPARAZIONE se ne va dal vostro palcoscenico della vita, lasciando qui gli esseri LUCE e OSCURITÀ. Per un po’ siete esposti a entrambi. La cristallizzazione della vostra luce e oscurità è faccenda e questione vostra – è la vostra decisione e responsabilità.

Che cosa significa questo: si ritira al vostro controllo e si mostra appena nel tempo avvenire. Crisi e scosse profonde, perdite e aggressioni, sono tanto normali e sane in questa svolta dei tempi, quanto i sentimenti della gioia, i colpi di genio e le grandi idee, come l’afflusso della ricchezza, le nuove libertà e le nuove amicizie. L’ampiezza delle vostre onde della vita è alta in questa svolta dei tempi – sia nel vostro interiore personale, che in tutti gli ambiti della vostra società umana. Tante parole sono state e vengono dette su questo tema in tutto il mondo – e anche noi daremo la nostra parte (vedi lezioni 1, 16 a 20 e anche il capitolo MORTE e OSCURITÀ).


Polarizzazione delle forze
Mettetevi in chiaro: quando in questa svolta dei tempi puntate la vostra osservazione sulla violenza e sul dolore, sulle vittime e sui carnefici del mondo, sull’ingiustizia e sulle minacce, sperimenterete anche voi tutto questo in grande misura – e sarete disperati, perché vi sembrerà che tutto questo non abbia una fine. Se invece vi allineate con la visuale sullo Spirito del tempo della pace e dell’armonia, sulla forza creativa e sul libero fluire, sulla sicurezza e sulla gioia, così sperimenterete anche questo in maniera enorme – e saprete profondamente in voi che questo è l’inizio della nuova era dell’umanità.

Il caos del mondo vecchio nella sua fine, e l’ordine del mondo nuovo nel suo inizio, non sono questioni della realtà ma questioni della vostra scelta personale. Perché ancora regnano entrambe le realtà – e quello su cui puntate la vostra osservazione diventerà forte e grande.

Puntate la vostra osservazione sul libero fluire del vostro respiro verticale della vita, che è il vostro personale capitale cosmico-planetario. Abbiate compassione per gli umani che hanno scelto di tormentare se stessi e che si fanno tormentare dagli altri. Accettate questo con tutto il cuore. Solo l’accettazione è un campo irradiante cristallino che irradia i loro campi. Siate chiari voi stessi e decisi nelle vostre scelte di liberarvi da ogni giogo. Lasciate fluire il vostro amore liberamente nei centri del caos e del dolore, senza intromettervi. Il vostro amore del cuore cristallino ha un effetto enorme che sarà comprensibile nel tempo.

Amati, vi auguriamo tutti i miracoli che desiderate nella vostra vita – e vi sosteniamo nella creazione. Seguite i vostri intenti e designazioni, così si aprono e si compiono le vostre vie. Che possiate arrivare totalmente da voi stessi, che possiate trovare la vostra casa che desiderate tanto, lì dove è: nei vostri cuori.
bild

L’anno del salto quantico 2007
Qui segue uno squarcio della terza lettera circolare di ottobre 2007. Tobias, Ohamah, Metatron e Saint Germain danno indicazioni per il periodo attuale e descrivono gli influssi di quest’anno.


Liberare gli squilibri e creare la stabilità,
in un periodo esclusivamente movimentato
Dalle vostre richieste e domande si vede che tanti di voi hanno dolori fisici e – o che si trovano in situazioni difficili e complicate della vita, in momenti di decisioni necessarie, senza potersi poi decidere. Tanti umani si trovano in stagnazioni esteriori o grandi squilibri interiori, sbandando tra momenti altamente gioiosi a momenti di tristezza mortale, avanti e indietro. Tanti campi di vita in questo periodo sono instabili.

Per questo ci sono tanti motivi personali, sociali e cosmici, ma non serve scovarli singolarmente. Ma sulla vostra situazione cosmico-planetaria vogliamo un po’ soffermarci, perché da un lato vi benedice con forze altissime ed energie di luce, e dall’altro, esige da voi, l’aderire vostro interiore e la vostra apertura. Infatti, regnano qui da ormai due anni e mezzo le altissime pretese verso la vostra stabilità interiore e il vostro legame sulla terra e nel cosmo.

Nella nostra settima lettera circolare di agosto 2006 si parlava dello sradicamento e della de-identificazione. Si trattava del porre fine al vostro essere umano pesante e doloroso, che è pieno di condizioni e limitazioni. Si trattava del guardare negli occhi i limiti della vita vecchia senza prospettive e accommiatarla – di ritirare dalla vecchia terra mortale le vostre vecchie radici morenti.

Allora non abbiamo parlato del radicamento e della nuova identificazione, per dare innanzitutto tempo al processo della liberazione e per aiutarvi a fare esperienze nel vuoto interiore. Avete quindi fatto sia l’esperienza del vuoto interiore che del nuovo radicamento sulla terra nuova. Nella serie delle 21 lezioni avete ritrovato una gran parte del vostro essere perduto e l’avete integrato, nel respiro-cuore-cristallo avete sperimentato una grande espansione della vostra luce del cuore, la stabilizzazione del vostro corpo di luce – e il ritorno nella comunità planetaria.

Ma il viaggio prosegue. Non siamo ancora nel traguardo designato. I grandi influssi cosmici e galattici di quest’anno 2007 hanno creato, in tanti di voi, delle reazioni drammatiche, crisi di guarigione e drammi d’integrazione – non perché era inevitabile, ma perché il vostro equilibrio e la vostra stabilità tra cielo e terra ancora erano morbidi e scuotibili.


I grandi influssi di questo tempo
Perfino l’arrivo della femminilità solare sulla terra dopo migliaia di anni nella femminilità lunare, scombussola la vostra intera struttura emozionale, fisica e sociale. Addirittura la vostra struttura planetaria si trova adesso in un’enorme trasformazione. Ci sono due motivi: 1) I grandi guardiani degli elementi e delle piante che si sono ritirati nell’interno della terra, con l’inizio della femminilità lunare, sono ritornati e hanno iniziato a ricreare i perduti giardini paradisiaci di un tempo sulla terra. 2) L’essere degli animali vive un cambiamento, perché la loro consapevolezza dell’anima discende a loro, ugualmente come il vostro Spirito cosmico da gennaio 2006 scende a voi. Gli animali si sveglieranno – e voi vi riconoscerete.

Ma anche l’apertura dei misteri della morte e dell’oscurità, che già è avvenuta cinque anni fa, alzerà ancora un polverone di dolore e irritazione – nel mondo e nei vostri campi personali. Le fondamenta della vostra vita duale, le fondamenta del vostro essere umani s’innalzano dal sottosuolo e fanno crollare le vostre costruzioni delle vite vecchie e rigide – o le fanno delicatamente sbriciolare, in base a come lo decidete.

Il salto quantico di settembre 2007 ha portato le codificazioni dell’infinito nella Vostra vita – e piano ma immancabilmente inizia a sciogliersi la croce della vita TEMPO, SPAZIO e VIA, dalla quale si è creato il vostro corpo vecchio (vedi la nostra nuova storia della creazione). Il vostro pulsare del cuore si apre di nuovo nella frequenza del cuore cosmico.

La consapevolezza a forma di spirale è sempre affluita nei vostri campi corporei lineari, però mai nella matrice dei vostri pensieri. Con ciò vi ha sempre reciso totalmente dalla consapevolezza del mondo, della natura e dai regni cosmici, proteggendo la vostra via umana cieca. Ora si connette per la prima volta con la vostra linearità umana fisica – e qualcosa di totalmente nuovo si crea.

I cicli settennali della vostra spirale evolutiva, della quale abbiamo parlato nella lezione 14, terminano nel 2012. Loro ascendono nel ciclo del nove, nella spirale evolutiva dell’Uomocristallo. Voi vi trovate Qui e Ora (2007) nel secondo anno dell’ultimo ciclo settennale. Vivetelo consapevolmente e con dedizione. Festeggiatelo, perché è l’ultimo.

Il ritorno dei popoli vecchi sulla terra è in corso. Loro sono quelli scomparsi con le 109 barche, che non hanno mai raggiunto le rive terrene, (vedi le storie: “Nella montagna di cristallo”, il ritorno dei sacerdoti di Atlantide”). Il popolo con le teste di gatto e il popolo di Asgard ascendono e vi raccontano la loro storia. È uguale alla vostra, anche se avete intrapreso vie diverse. I Draghi e le Fenici ritornano. Anche loro hanno storie da raccontarvi: le vostre storie che avete dimenticato. Tutti loro, come anche le Balene e i Delfini, hanno sempre vissuto nella consapevolezza a forma di spirale. Soltanto voi siete andati nell’esilio della linearità – e proprio questo esilio ha reso nel frattempo un nuovo universo, un nuovo regno nel cosmo. Ma dovete aprirlo per farlo vivere. Questo accade, mentre aprite voi stessi!

Il cosmo discende sulla terra e l’interno della terra ascende in superficie. Tutto questo però, non lo state facendo così fra parentesi – nel fine settimana o dopo il lavoro! Esige tutta la vostra vita. Sabine in questi giorni, dorme di più di quando era una neonata, per aprire queste energie, matrici e codificazioni nelle sue strutture cellulari. Perché in merito a questo ha osservato, inspirato e avviato insieme a Astrid a Santorin, ciò che con piacere vi racconterà quando si sveglierà di nuovo.

Nondimeno avete preso e concluso tutte le decisioni che erano necessarie per l’ascensione della terra e l’arrivo dell’intelligenza divina, sia come esseri singoli incarnati che come Spirito collettivo dell’umanità. Altrimenti non si sarebbe potuto aprire il Portale-Diamante del 10 ottobre 2007. Si è aperto!

Quanto è tempestoso nell’esteriore,
tanto dovrebbe essere calmo in voi.
Quanto più grande sono le turbolenze esteriori,
tanto più stabile dovrebbe essere il vostro asse.

Tanto si svolge e ci sono tanti motivi per il vostro stato d’animo attuale e le problematiche della vita. In questa lettera circolare reagiamo al caos collettivo nella luce – e vi diamo con ciò una risposta completa su tutte le domande che sono state fatte ultimamente.  (fine squarcio lettera circolare).

Tutti questi temi li approfondiremo, li capiremo e li incorporeremo nel tempo avvenire – voi e noi – certamente. Sono contento del nostro comune agire che per voi e per noi diventa sempre più percepibile perché ci avviciniamo sempre di più.

Io Sono Saint Germain
*

Approfondimento di questo tema:
Lezione 1 Superare la propria oscurità
Lezione 2 Il respiro planetario
Lezione 3 La svolta dei tempi
Lezione 4 L’eredita di Atlantide
Lezione 5 Il processo corpo di luce
Lezione 6 Cuore e Croce
Lezione 7 Malattia? Salute!!!
Lezione 14 La nascita dello Spirito
Lezione 16 La morte e la Vita
Lezione 17 La morte e il morire
Lezioni 18-20 L’oscurità del mondo
Lezione 21 Il processo corpo di cristallo


Funzione: CERCA
Lo Spirito del tempo, la svolta dei tempi, apertura dei portali, il salto quantico, il corpo di cristallo, Portali dimensionali, meditazioni, viaggi spirituali, l’era dei pesci, la nuova storia della creazione, il modo tanto-quanto, il modo l’uno o l’altro, il palcoscenico della vita, multidimensionale, consapevolezza, dimensione, il processo corpo di luce, apocalisse, flusso trasformante, cristallo, città di cristallo, Gerusalemme, Uomocristallo, luce, oscurità, respiro verticale, respiro della vita, flusso del capitale, femminilità solare, giardini paradisiaci, morte, codificazione, infinito, Asgard, Delfini, Draghi, Fenice (…e tanti altri)

*